Giu 012012
 

L’associazione Lavoro, Ambiente e Salute denuncia per bocca di Antonio Pavani il taglio di alberi in zona censita nel monitoraggio avifauna della Regione Toscana. “Alcuni soci e amici dell’associazione – ci hanno informati del taglio di alberi lungo la strada provinciale che collega il Casone alla vecchia Aurelia. In questo periodo, come ben dovrebbero sapere gli enti che dovrebbero vigilare su questa materia, si dovrebbe evitare assolutamente di abbattere piante, soprattutto in una zona come questa adiacente il padule di Scarlino, perché è periodo di nidificazione e riproduzione. Abbiamo poi notato che il taglio di alberi sta avvenendo anche nel terreno compreso fra la ferrovia Solmine e lo stabilimento MarZing. Questa zona rientra fra quelle censite dalla Regione come “Garzaia la Botte” nella quale nidificano, almeno dal 2010, la Garzetta e l’Airone guardabuoi. Chiediamo pertanto, a chi ne ha competenza, che il taglio sia immediatamente sospeso”.

Fonte: Corriere di Maremma del 14/05/2012

 Lascia un commento

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

*

code