Mag 022013
 

SCARLINO – Analizzeranno i dati emersi dalle ultime due indagini di monitoraggio ed epidemiologica effettuate sul territorio così da approfondirne il significato e sviluppare un dibattito in merito. L’associazione lavoro ambiente e salute di Scvarlino interverrà nel prossimo Consiglio comunale, martedi 30 aprile, proprio con questo fine. «La finalità dell’intervento – afferma Antonio Pavani – è quello di presentare, a tutti i componenti del consiglio, una lettura critica e documentata dei risultati delle due ultime indagini mirate che sono state eseguite sul nostro territorio e sulla popolazione di Scarlino, Follonica e Massa Marittima».
«I dati emersi si rivelano tutt’altro che tranquillizzanti – prosegue l’associazione -, se solo si ha la volontà di approfondire il significato dei risultati e capire i limiti che, per motivi oggettivi, hanno le metodologie analitiche e statistiche utilizzate. Verrà chiesto a tutto il consiglio: di agire con atti concreti per la messa in sicurezza del territorio e perché siano evitati altri danni ambientali. Di pretendere, dalle istituzioni competenti, che siano prese adeguate misure di prevenzione primaria e siano attivate procedure per il monitoraggio delle patologie che, riconducibili alle problematiche ambientali, preoccupano la popolazione del nostro comprensorio ed i medici di famiglia, come chiaramente richiamato nella relazione finale dell’Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica della Regione».

Fonte: ilgiunco.net del 26/04/2013

 Lascia un commento

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

*

code