Nov 302011
 

SCARLINO – Niente istituzioni all’incontro organizzato dall’associazione “Lavoro Ambiente e Salute”, ieri pomeriggio allo Scalo. Per prima ha dato forfait la Provincia che doveva essere presente con l’assessore Siveri ed a cascata, hanno declinato l’invito l’Arpat e il sindaco di Scarlino. Sembra che la giustificazione addotta dall’amministrazione provinciale, sulla assenza, sia da attribuire alla situazione attuale relativa alla questione ‘coogeneratore’. La gente invece si è dimostrata interessata alla iniziativa messa in piedi dal sodalizio scarlinese, riempiendo la sala, con una massiccia presenza. Fra il pubblico normali cittadini ma anche rappresentanti della politica e delle associazioni, in maniera del tutto bipartisan. I lavori sono stati introdotti dal presidente dell’associazione, Antonio Pavani. Antonio Mazzarini ha illustrato alcune diapositive sulla situazione ambientale del territorio, sciorinando dati e situazioni. Non poteva mancare la parte scientifica, affidata al professor Ettore Bergamini, dell’università di Pisa. Quest’ultimo ha messo in guardia dalla presenza nell’aria di fattori inquinanti come l’anidride solforosa….”che con l’umidità – ha detto- si trasforma in particelle di acido solforico creando problemi seri soprattutto ai polmoni. Questo problema – ha sottolineato – dovrebbe meritare molta più attenzione da parte delle istituzioni”. Nel parlare di fattori inquinanti il professore ha anche preso in considerazione, quelli del mare, compreso le morie di pesci verificatesi nel canale industriale di ritorno a mare. C.R.

Fonte: Corriere di Maremma del 26/11/2011

  1 Commento to “Scarlino Ambiente, le istituzioni danno forfait – All’incontro di ieri assenti Arpat, Provincia e sindaco Bizzarri”

  1. Purtroppo, l’ assenza dei politici e amministratori nele assemblee e in tutti i confronti pubblici o no, è un male comune in Italia, io vivo nella stessa realtà in provincia di Bergamo. E’ mia forte convinzione che il fenomeno di questo assenteismo sia da attribuire a interessi privati, da osservare da una infinità di prospettive, Una può essere quella di occupare un posto di prestigio solo per vanità e una quella di occupare un posto che direttamente o indirettamente gli può portare nelle casse del denaro che altrimenti non avrebbero.

 Lascia un commento

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(richiesto)

(richiesto)

*

code